PdL, Alfano? Gli italiani nel mondo stanno con Silvio

C’è tensione nel Popolo della Libertà. Dopo la scelta di Angelino Alfano di non seguire la linea del partito dettata da Silvio Berlusconi, si è consumato uno strappo nel centrodestra. Si potrà tornare indietro e ricucire? Staremo a vedere. Intanto la base azzurra è divisa: da che parte stare? Con il segretario o con il leader storico del partito? Molti, la scelta l’hanno già fatta: continueranno a seguire e a sostenere il Cavaliere, che reputano essere ancora oggi l’unica vera guida dei moderati italiani.

Fra quelli che continueranno a stare dalla parte di Silvio, ci sono tanti italiani all’estero. Su Facebook, da tempo esiste un importante gruppo – fondato da Giovanni Salamone – che fino a ieri si chiamava “Italiani nel mondo con Silvio Berlusconi e Angelino Alfano”. Ebbene, il nome del gruppo non è possibile cambiarlo, perché Facebook non lo consente: ma dalla “copertina” e dalle “informazioni” è scomparso il nome di Alfano, è rimasto quello di Silvio. Nasce così “Italiani nel mondo per Silvio Berlusconi”. Angelino è soltanto un ricordo…