Pd, Renzi: “Starò di lato, darò una mano a Zingaretti”

Matteo Renzi: "La serenità mia e di Zingaretti è a prova di bomba", anche se "non l'ho votato alle primarie"

“Nel Pd io starò di lato per dare una mano al segretario Zingaretti”. Lo ha detto Matteo Renzi ad Agorà, su Rai Tre. “La serenità mia e di Zingaretti è a prova di bomba”, anche se “non l’ho votato alle primarie”.

Il Memorandum sulla ‘Via della Seta’ va firmato? ”Vediamo cosa ci hanno messo dentro… Non c’è nulla di male ad essere il primo Paese del G7 a firmare un accordo con la Cina, a patto che si sappia cosa c’è dentro… Purtroppo con questo governo non si sa mai cosa c’è dentro i provvedimenti”.

Sulla flat tax, in risposta alla domanda del deputato Andrea Ruggieri di Forza Italia se la flat tax varata da Salvini non ricalchi quella a suo tempo varata dal governo Renzi, l’ex premier ha detto: “Ha ragione Ruggieri, nel senso che quella norma di cui si parla è la norma contenuta nella legge di bilancio del 2015, che come lei sa viene approvata nel 2014. Quindi la norma sulla flat tax che Salvini si rivende come sua…”. E aggiunge: “Erano 937 mila gli italiani che nel novembre del 2014 ottennero il diritto di avere la flat tax al 15%, adesso sono 1,3 milioni. Quindi è stato incrementato di 360/370 mila”.