NON SOLO COVID | Nuova influenza in arrivo?

Un nuovo virus influenzale, denominato H5N8, starebbe per diventare una nuova minaccia. Si tratta di una nuova influenza aviaria, un'influenza che è molto letale per gli uccelli e per il pollame

Stiamo uscendo dalla pandemia del Coronavirus ma gli esperti lanciano un nuovo allarme. Un nuovo virus influenzale, denominato H5N8, starebbe per diventare una nuova minaccia. Si tratta di una nuova influenza aviaria, un’influenza che è molto letale per gli uccelli e per il pollame. Ora, come il Covid, il virus in questione sarebbe mutato ed avrebbe iniziato ad infettare anche le persone. Questo virus potrebbe innescare una nuova pandemia.

Come riporta il sito di “Sky Tg 24”, ciò è sostenuto da due ricercatori cinesi, in un articolo pubblicato sull’autorevole rivista “Science”. I due ricercatori parlano dell’importanza della sorveglianza delle infezioni e sostengono che nel dicembre dell’anno scorso sono stati rintracciati alcuni casi di persone che hanno contratto l’infezione. Sono già state individuate infezioni in almeno quarantasei Paesi tra Asia, Europa ed Africa.

A questo punto, non si dovranno più commettere gli errori commessi con l’infezione Covid 19. Per esempio, bisogna studiare il virus e creare subito un protocollo per terapie domiciliari per i casi meno gravi. Bisogna sperare che il virus non abbia una maggiore trasmissibilità del Covid. Per questo motivo, urge subito la ricerca. Così, si può cercare di anticipare il virus. Non possiamo permetterci una nuova pandemia.

Oltretutto, se le previsioni di questi esperti fossero confermate, una pandemia di influenza aviaria potrebbe anche essere più grave del Covid stesso. La nostra società è provata dalla pandemia Covid. Se questo annuncio scioccante trovasse conferma, sarebbe un problema. Pensiamo un po’ a ciò che sta facendo il Covid a livello psicologico. Siamo diventati tutti più insicuri e questo sta nuocendo dal punto di vista economico e sociale. Se ci fosse veramente un’altra pandemia, la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente.