“Noi Italiani nel mondo pronti a presentare nostro simbolo a Politiche 2018”

“Siamo pronti a scendere in campo, pronti con il nostro programma, ma vogliamo condividere con tutte le forze moderate un polo degli italiani all’estero”

“La storia del centro destra con Berlusconi leader e federatore sin dal 1994 ha dato sempre buoni frutti i risultati delle regionali siciliane confermano che uniti si può. Noi come italiani nel mondo siamo aperti e disponibili a un’alleanza ampia con tutte quelle forze moderate di centro destra, in un momento di crisi delle identità politiche delle forze di centro sinistra. Crediamo che anche all’estero possiamo riuscire in un’impresa mai intrapresa da nessuno; in Australia in particolare il centro destra è sempre andato disunito. Noi riteniamo, ma ce lo dicono i numeri, che solo uniti possiamo vincere”. Così in una nota Emanuele Esposito, fondatore di Noi Italiani nel mondo.

“Noi Italiani nel mondo siamo aperti a una coalizione ampia su un programma condiviso per e con gli italiani all’estero, il nostro cammino verso l’unità è iniziato già da diversi mesi con tutte le forze locali, il nostro appello lo vogliamo estendere al Maie e a Forza Italia, non è una novità, sono anni che Noi sosteniamo questa linea”.

“Noi – conclude Esposito – come movimento siamo pronti a presentare il nostro simbolo e nostri candidati in tutte le circoscrizioni sia estere che in Italia, siamo pronti con il nostro programma, ma vogliamo condividere con tutte le forze moderate un polo degli italiani all’estero che abbia come prima missione le problematiche dei nostri connazionali nel mondo. Noi ci siamo con forza, impegno e soprattutto la volontà di metterci in gioco, se ci crediamo, ci riusciamo”.