Nelson Mandela in vita grazie a una macchina, la famiglia pensa di staccare la spina

Nelson Mandela ormai respira solo grazie a una macchina. L’ex presidente sudafricano si trova in una “condizione vegetativa permanente”, tanto che la sua famiglia sta pensando seriamente di dire basta e mettere la parole fine alle sofferenze di Mandela, staccando la spina a quella macchina che lo mantiene in vita. Anche perché così è stato consigliato di fare alla famiglia da parte dei medici.

Mandela, ricoverato dallo scorso 8 giugno per una infezione polmonare all’ospedale di Pretoria, dove di recente ha ricevuto nuovamente una visita da parte del presidente Jacob Zuma. Graca Machel, moglie di Nelson Mandela, ha voluto ringraziare tutti per il sostegno: ha parlato di “straripanti manifestazioni di amore, sostegno, speranza” che “entrano ogni giorno nei nostri cuori”. Graca ha anche voluto sottolineare che durante i 27 giorni trascorsi in ospedale, Nelson “non ha mai sofferto”, pur avendo avuto “momenti in cui non si è sentito bene”.