Miss Italia, Simona Ventura presenterà la finalissima

Oltre 5000 iscritte in tutta Italia, di cui 300 in Piemonte e Valle d’Aosta. "Un dato mai registrato prima nel mese di giugno – dice soddisfatto l’agente regionale di Miss Italia Vito Buonfine – i casting sono ancora aperti e le selezioni sono già partite ma le ragazze continuano a iscriversi, a conferma della grande popolarità del concorso".

Soddisfazione per i numeri da record è stata espressa nelle scorse ore anche da Patrizia Mirigliani, patron del concorso, che nel ricordare l’appuntamento televisivo su LA 7 il prossimo 20 settembre ha annunciato che a presentare l’edizione 2015 sarà, per il secondo anno consecutivo, la piemontese Simona Ventura.

E proprio nella città della Ventura, a Chivasso in Piazza d’Armi, il concorso approderà venerdì 26 giugno, mentre questa sera alle ore 21 le ragazze sfileranno al centro sportivo Villasport di Villastellone (TO). Intanto nei giorni scorsi si è svolto un nuovo casting in collaborazione con la Pro Loco di Leinì (TO), che organizzerà una selezione il prossimo 5 luglio.

Tornando alla finalissima in diretta da Jesolo, anche quest’anno non mancheranno le novità, a partire dal primo nome che siederà in giuria: Vladimir Luxuria. Simona Ventura commenta: “Sono contenta di condurre anche quest’anno Miss Italia e di tornare a lavorare con un gruppo di lavoro che stimo e con Vladi, la cui presenza in questo contesto è un segnale importante per la mentalità italiana”.

"Nessuno mi può giudicare ma io lo farò – ha detto ironica Vladimir Luxuria – non potendo partecipare a Miss Italia per limite d’età, superato di un filo, sarò in giuria senza peli sulle gambe e sulla lingua; con il mio sguardo scannerizzerò le concorrenti, che non potranno nascondermi pregi e difetti, vizi e virtù".

La produzione esecutiva dello show sarà affidata anche per questa edizione all’esperienza pluriennale ed alla professionalità di Magnolia.