Meteo, fine settimana di forte maltempo

Il maltempo ha concesso una tregua all’Italia questo venerdì. Ma già a partire da sabato, dicono gli esperti, le cose potrebbero cambiare. Sabato, infatti, è prevista una nuova forte ondata di maltempo dapprima al Nord, poi sulle Tirreniche.

L’Italia continua ad essere interessata da perturbazioni a ripetizione. Nuove precipitazioni cadranno nelle zone gia’ messe a dura prova dalle piogge incessanti degli ultimi giorni. Sarà un fine settimana, dunque, di forte maltempo, causato dal passaggio di una forte perturbazione atlantica tra sabato 15 e domenica 16, che porterà un altro carico di piogge.

Sabato le precipitazioni piu’ abbondanti si avranno su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino, Prealpi venete e Friuli Venezia Giulia. Sulle Alpi nevichera’ sopra i 1600/2000 metri. Forti temporali attesi su Liguria, Sardegna, Toscana, Lazio e Campania. Rovesci anche a sfondo temporalesco si estenderanno poi ad Ovest Calabria, Basilicata, Puglia e Nord Sicilia.

Domenica ancora tempo molto capriccioso. Ancora piogge e qualche temporale su Triveneto, Sardegna e Tirreniche, residui piovaschi anche su Levante Ligure e Lombardia. Su estremo Nord Ovest, Adriatiche e Ioniche il tempo sara’ piu’ asciutto e soleggiato. Lo Scirocco sara’ sostituito da un fresco Libeccio e le temperature scenderanno di 2-4 gradi. Altre perturbazioni fino a martedi’, poi e’ previsto un miglioramento grazie alla rimonta di un timido anticiclone.