Meteo, estate capricciosa: torna la pioggia. Da fine mese caldo record

L’estate entra in pausa, ancora una volta. Tra martedì e le prime ore di mercoledì nuovi acquazzoni e temporali interesseranno il Nord Italia. Le zone più interessate: Est Lombardia, Emilia Romagna e Triveneto; meno coinvolto il Nord Ovest. Si tratta di fenomeni temporaleschi, dunque irregolari e non continui. E’ atteso un calo delle temperature nelle zone interessate dalle precipitazioni.

Mercoledì la perturbazione si sposterà più attenuata verso le regioni del Centro, interessando in particolare la dorsale ed i settori adriatici. Giovedì sarà lambito anche il Meridione mentre nel contempo un miglioramento interverrà sul resto d’Italia grazie all’arrivo di un timido anticiclone.

Secondo gli esperti meteo queste situazioni sono più consone al periodo tardo estivo, mentre proprio nelle sue battute iniziali l’estate zoppica. Colpa dell’anticiclone che pone i sui massimi lontano dal Mediterraneo. Un netto cambio di tendenza avverrà per la fine del mese quando l’estate si metterà in carreggiata con l’arrivo dell’anticiclone africano. Attesa infatti una prepotente rimonta dell’anticiclone africano con caldo record, a partire dal 29 e 30 giugno.

ALLERTA METEO Una vasta perturbazione proveniente dall’Europa centrale raggiungera’ l’Italia nei prossimi giorni portando piogge, temporali e venti forti in particolare sul nordest e sulle regioni del medio Adriatico. Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede, a partire dalla serata di oggi, precipitazioni diffuse, che localmente potranno essere anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento, su Friuli Venezia Giulia e Veneto. Previsti inoltre venti forti con rinforzi fino a burrasca sulle Marche.