METEO | Dalla settimana prossima calore africano, previsti oltre 32 gradi a Roma e Napoli

Fine settimana di sole su quasi tutta l’Italia, tempo asciutto e poche nuvole. Ma dalla settimana prossima scoppia l’estate

Alta pressione in arrivo sull’Italia, dunque nei prossimi giorni vivremo un anticipo d’estate. Da venerdì 21 maggio l’anticiclone influenzerà maggiormente il tempo sulle nostre regioni. Fino al fine settimana infatti il tempo sarà prevalentemente asciutto, pienamente soleggiato al Sud e con cielo coperto al Nord e al Centro (specie sabato), ma non sono attese precipitazioni degne di nota, se non qualcuna sui settori alpini e prealpini.

Le temperature, evidenziano gli esperti meteo, cominceranno lentamente a salire e il caldo comincerà a farsi sentire a partire da domenica con valori estivi al Sud e più miti anche sul resto d’Italia.

Dalla settimana prossima il calore africano alzerà la voce al Centro-Sud con picchi superiori ai 32 gradi su molte regioni e città, come Roma e Napoli.

Previsioni per venerdì 21 maggio

Sulle regioni centro-meridionali tempo abbastanza soleggiato, nonostante il passaggio di nuvolosità alta e sottile e un cielo di conseguenza spesso velato. In serata nubi in aumento tra Toscana e nord delle Marche. Al Nord graduale aumento della nuvolosità fin dal mattino, a iniziare dalle Alpi. Dal pomeriggio qualche pioggia sui rilievi del Piemonte, in Valle d’Aosta e sulle Alpi lombarde, più diffusi poi in serata.

Temperature per lo più in rialzo, con valori primaverili in tutto il Paese. Venti moderati o tesi di Maestrale sul mare Adriatico meridionale, nel Canale d’Otranto e sull’alto mare Ionio; fino a moderati meridionali sul mar Ligure e in Sardegna; in prevalenza deboli altrove.Mari: in generale poco mossi; mossi il basso Adriatico ed il settore est dello Ionio; moto ondoso in aumento sul mar Ligure.

Previsioni per sabato

Cielo da nuvoloso a coperto al Nord, con alcune piogge localmente anche moderate lungo le Alpi. Sporadiche piogge o pioviggini anche su alto Piemonte, nordovest della Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Spezzino, Appennino emiliano, Romagna e alta Toscana. Cielo irregolarmente nuvoloso anche su bassa Toscana, Umbria e Marche. Tempo più soleggiato nel resto del Paese, con cielo da sereno a velato.

Lieve calo termico al Nord; temperature in rialzo altrove, con valori oltre la media al Sud e punte di 27/30 gradi in Sicilia e Sardegna.Venti meridionali da moderati a forti in Sicilia, nel Tirreno, sul Mar Ligure e sull’Appennino settentrionale; Scirocco sull’Adriatico. Mari con moto ondoso in aumento; fino a molto mossi il Tirreno settentrionale e occidentale.