Meteo, ancora instabilità ma si va verso miglioramento

La primavera, almeno secondo il calendario, è già iniziata, ma sulla Penisola ancora instabilità. Nelle prossime ore, tuttavia, secondo quanto comunica il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare, le condizioni del tempo dovrebbero migliorare, in particolare sulle regioni nord-occidentali; sul resto del Paese ancora instabilità, che inizierà ad attenuarsi durante il pomeriggio sul resto del Nord e sulle centrali tirreniche.

Al Nord previste schiarite sempre più ampie su Piemonte, Liguria e Lombardia; migliora nel pomeriggio sulle rimanenti aree ad iniziare da Valle d’Aosta, Trentino e settore Ovest dell’Emilia-Romagna con un cielo generalmente poco nuvoloso dalla tarda sera.

Nuvolosita’ irregolare a tratti intensa su Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio con precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale, con fenomeni meno frequenti sulla Sardegna orientale ed in generale miglioramento dal tardo pomeriggio/prima serata; nuvolosita’ variabile su Marche ed Abruzzo con isolate precipitazioni dapprima sul settore appenninico ma in estensione gia’ durante la mattina alle rimanenti aree: nel pomeriggio ed in serata locali temporali saranno possibili sulle aree costiere mentre il tempo andra’ migliorando sulle restanti aree ad iniziare da Ovest.

Sud e Sicilia: nuvolosita’ irregolare a tratti intensa con piogge sparse ed isolati temporali, con fenomeni piu’ occasionali e nubi piu’ frammentate su Sicilia meridionale, Molise, Puglia garganica ed aree ioniche di Basilicata e Calabria: migliora in serata su Campania e Puglia centromeridionale mentre locali temporali si potranno avere sulle coste molisane e della Puglia garganica.

Temperature in generale calo su tutta l’Italia.

TEMPO PREVISTO PER DOMANI, MARTEDI’ 25 MARZO Al Nord molte nubi sui settori orientali e su Emilia Romagna con precipitazioni associate che interesseranno localmente anche la bassa Lombardia. I fenomeni risulteranno nevosi a quote superiori a 800-1000 metri. Prevalenza di schiarite sulle altre regioni, che, gradualmente, si estenderanno anche al resto del nord con tendenza a generale miglioramento a fine giornata.

Nelle regioni centrali e in Sardegna annuvolamenti estesi e localmente compatti daranno luogo a rovesci sparsi su Umbria e piu’ frequenti su Sardegna, Toscana e Lazio. Inizialmente asciutto sulle restanti regioni ma con nubi in temporaneo aumento con associate precipitazioni nel corso del pomeriggio ed in assorbimento serale, eccezion fatta per le aree costiere adriatiche. Estese schiarite a fine giornata sui settori tirrenici peninsulari mentre nuovi annuvolamenti interesseranno la Sardegna.

Nuvole al Sud e in Sicilia, rovesci e temporali sui settori tirrenici e Puglia salentina. Parziali schiarite iniziali su Molise, Puglia garganica e Sicilia centro meridionale. Tendenza a miglioramento con attenuazione dei fenomeni e della nuvolosita’ nel pomeriggio a partire dalla Campania.

Temperature minime in calo, specialmente al Nord. Massime in aumento nei settori tirrenici meridionali.