METEO | Acqua alta a Venezia, domenica si prevede alta marea

Soffre in particolare Venezia, per il maltempo di questi giorni. La marea potrà mantenersi su valori elevati per tutta la durata della prossima settimana

Pioggia e vento sull’Italia, in certe zone del Paese temporali fortissimi. Soffre in particolare Venezia. Oggi la marea ha raggiunto un massimo di 104cm alle ore 9.20 a Punta della Salute, rimanendo sopra i 100cm anche per più di 2 ore. Una situazione allarmante. E il peggio, secondo gli esperti meteo, deve ancora arrivare.

Spiegano i tecnici del Centro maree: “Nel loro passaggio le perturbazioni agiscono sulla marea con una sorta di stimolo impulsivo, come un sasso gettato in uno stagno, in seguito al quale l’Adriatico, a causa della sua morfologia, si comporta come una cavità risonante: al cessare dell’impulso rimane una situazione perturbata del livello marino, che si manifesta con una serie di oscillazioni longitudinali e trasversali, le “sesse”, la cui ampiezza si smorza nel tempo. L’oscillazione fondamentale, longitudinale, ha un periodo di 22 ore circa, ed è la più importante generata da forti venti di scirocco”.

Nelle prossime ore, come anticipato, la situazione peggiorerà. Per domani, infatti, domenica 10 novembre, si prevede ancora un massimo di 110cm alle 9.20. Succede che la diminuzione di importanza dell’ampiezza della sessa potrebbe essere compensata dall’aumento della marea astronomica. La marea potrà mantenersi su valori elevati per tutta la durata della prossima settimana.

Nessuna buona notizia neppure per quanto riguarda l’inizio della prossima settimana. In arrivo un nuovo fronte atlantico, molto forte e profondo, che potrebbe far crescere ulteriormente l’alta marea.