Manovra, l’Iva su tamponi e assorbenti passa dal 22 al 5%. La soddisfazione di Ungaro (Iv)

“Una bella vittoria e un grande segnale per l’ambiente e per milioni di ragazze e donne italiane: è la fine di un'insensata disparità fiscale di genere”

“Ringrazio il Ministro Gualtieri perché finalmente in Italia l’Iva su tamponi e assorbenti compostabili e biodegradabili passa – nel Decreto Fiscale in approvazione alla Camera – dal 22 al 5% . E’ una bella vittoria e un grande segnale per l’ambiente e per milioni di ragazze e donne italiane: è la fine di un’insensata disparità fiscale di genere. Una battaglia che ho condotto sin dal mio primo giorno di Legislatura in Parlamento assieme alle colleghe Boldrini, Fregolent, Bruno Bossio, Braga, La Marca, Schirò, Gribaudo, Moretto e che solo con il nuovo governo Conte e con la nuova maggioranza è stata vinta”. Così dichiara l’On. Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva e componente della VI Commissione Finanze.