M5S, Di Maio: tutti gli incensurati sono candidabili

19/03/2013 Roma, il Movimento 5 Stelle presenta i candidati alla vice presidenza della Camera e alla segreteria d'aula. Nella foto Luigi Di Maio, candidato alla vice presidenza

Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera e deputato dei Cinque Stelle, alla festa di M5S a Imola in una intervista al Corriere della Sera dichiara: "Tutta la questione del leader è stata creata mediaticamente. Tutti gli incensurati che abbiano svolto meno di due mandati sono candidabili, il resto sono questioni che non esistono".

Sulla candidatura a premier "non sappiamo quale sarà il meccanismo, se le persone che andranno a votare sceglieranno i loro candidati. È prematuro parlarne. Saranno tempi ragionevoli per far conoscere la squadra a tutti gli italiani, non a ridosso della presentazione delle liste elettorali".

Di Maio risponde poi sulle unioni civili e spiega "voteremo sì, come abbiamo fatto in Commissione. Il punto – aggiunge – è che non arriva, fanno melina su un testo in cui hanno il Movimento che può votarlo ma preferiscono utilizzare la scusa di Alfano per non approvarlo".