M5S, blog di Grillo chiede impeachment per Napolitano: ‘ha violato Costituzione’

Il Movimento 5 Stelle torna ad attaccare il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Il professor Paolo Becchi, vicino ai grillini, in un post pubblicato oggi sul blog di Beppe Grillo scrive: “Che Napolitano abbia violato o meno una norma giuridica, certo e’ che egli ha esercitato le sue prerogative al di la’ dei limiti previsti dalla Costituzione, ha snaturato il senso politico e morale della figura del Capo dello Stato. L’impeachment e’, allora, il momento in cui il Parlamento valuta la condotta del Re: sulla base della Costituzione lo accusa, lo giudica e lo condanna politicamente”.

”Per questo – prosegue Becchi nel post, rilanciato anche sul profilo Twitter di Grillo – la messa in stato d’accusa ha un valore indipendentemente dal giudizio che, su di essa, dara’ poi la Corte Costituzionale. Essa rappresenta, infatti, il momento in cui il Parlamento, in quanto unico organo che e’ espressione diretta del popolo, si fa lui stesso garante della Costituzione, in cui e’ chiamato a leggere ed applicare la Costituzione contro il Re che l’ha usurpata. Questa – sottolinea Becchi – e’ dunque l’occasione, per il Parlamento, di prendere finalmente coscienza di quanto accaduto nel corso di questi ultimi mesi. E di accusare il Capo dello Stato, di fronte al popolo, di aver violato la Costituzione in nome della quale egli ha sempre dichiarato di agire”.