L’Italia è il principale cliente dell’export serbo

Nel complesso il commercio estero totale della Serbia nel periodo gennaio-settembre 2017 è stato pari a 25,4 miliardi di euro

Secondo gli ultimi dati dell’Istituto nazionale di statistica della Serbia, l’Italia è il principale cliente dell’export serbo (1,52 miliardi di euro), seguita dalla Germania (1,43 miliardi di euro), Bosnia-Erzegovina (997,9 milioni di euro), la Russia (749,4 milioni di euro) e la Romania (621,7 milioni di euro). Lo ha comunicato l’ufficio Ice-Agenzia di Belgrado.

Nel complesso il commercio estero totale della Serbia nel periodo gennaio-settembre 2017 è stato pari a 25,4 miliardi di euro – un aumento del 13,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il principale fornitore è stata la Germania (1,79 miliardi di euro), seguita dall’Italia (1,41 miliardi di euro), dalla Cina (1,13 miliardi di euro), dalla Russia (1,03 miliardi di euro), e dall’Ungheria (666,2 milioni di euro).

La Germania e l’Italia continuano, sostanzialmente appaiate, a contendersi la posizione di principale partner commerciale del paese.