LA MOSTRA | “Un tuffo nel passato” al Museo dell’emigrante di Roasio

La mostra rimarrà aperta fino al 12 giugno. Inaugurato nel 2001, il museo accoglie le memorie di 5 generazioni di emigranti che hanno lottato per la vita e il benessere delle loro famiglie

Ultimi due fine settimana per scoprire la mostra «Un tuffo nel passato», allestita nelle sale del Museo dell’emigrante di Roasio.

Sono stati tanti i visitatori, i gruppi e le scolaresche che hanno visitato l’esposizione. La mostra – scrive La Stampa (ed. Vercelli) – propone attrezzi da lavoro e oggetti casalinghi e di svago come un cavalluccio a dondolo di fine Ottocento, abiti tipici di inizio Novecento, telefoni e apparecchi radiofonici degli anni ’20, una lavatrice a manovella degli anni Cinquanta e fotografie storiche.

La mostra rimarrà aperta fino al 12 giugno. Inaugurato nel 2001, il museo accoglie le memorie di 5 generazioni di emigranti che hanno lottato per la vita e il benessere delle loro famiglie.