Italiani all’estero, una italiana morta dopo super tifone Filippine

Il ministro degli Estero, Emma Bonino, conferma: in seguito al passaggio del tifone Haiyan, nelle Filippine, è morta una italiana e altri due connazionali sono ancora dispersi. Ieri il viceministro degli Esteri, Lapo Pistelli, aveva parlato di quattro italiani ancora dispersi, dopo che due dei sei che risultavano dispersi nelle Filippine sono stati rintracciati.

Sul caro dei marò in India, Bonino ha detto: “Adesso la procura di Delhi deve chiudere il fascicolo delle indagini, arrivare al capo d’imputazione e poi si apre il processo”. A proposito dei ‘tempi della giustizia’ che serviranno per arrivare alla chiusura delle indagini sull’incidente del 15 febbraio 2012, in cui sono morti due pescatori, il ministro commenta: “Si va da una pressione all’altra”. Proprio per mantenere la pressione sulle autorità indiane e’ infatti partito per una nuova missione Staffan De Mistura, l’inviato del governo italiano che segue la vicenda, che si trova ora in India e nei prossimi giorni sara’ a Delhi.