Italiani all’estero, Luis Casanegra (MAIE) presidente del Comites di Cordoba

Candidato per la lista MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero con Borghese, Luis Casanegra è il nuovo presidente del Comites di Cordoba. Molto attivo nel mondo dell’associazionismo nella Circoscrizione Consolare di Cordoba, economista specializzato, proveniente da un’esperienza di volontariato nell’associazionismo italo argentino, Luis Casanegra ha dichiarato di essere “fortemente motivato e impaziente di mettersi a lavoro”.

Casanegra è economista specializzato in  diritto amministrativo e societario, Consigliere dell’Associazione Dante Alighieri di Cordoba, Segretario della Societá Catolica Popular Italiana e Coordinatore Giovanile del Movimento Associativo Italiani all’Estero (MAIE) – Cordoba.

Il neo Presidente ha ribadito l’importanza dei Comites nella loro veste di organi elettivi che rappresentano le esigenze dei cittadini italiani residenti all’estero, e del Cgie, in quanto organo di consulenza del Governo e del Parlamento sui grandi temi di interesse per gli italiani all’estero, e ha annunciato di voler puntare alla “creazione di uno stretto legame con le associazioni, al fine di portare le esigenze e le necessità dei connazionali all’attenzione dei  rappresentanti degli italiani all’estero presenti nelle istituzioni”.

Abbiamo dunque, da un lato il CGIE con il nostro rappresentante Rodolfo Borghese, dall’altro il parlamento Italiano “dove possiamo vantare un rapporto diretto con l’on. Ricardo Merlo, l’on. Mario Borghese e il sen. Claudio Zin”.

“Incontreremo i nostri connazionali e tratteremo con loro i temi che più da vicino li riguardano, quali la cultura, i consolati, l’assistenza e molto altro; saremo un Comites che lavora vicino ai cittadini e alle loro esigenze, dimostrando l’importanza di questo organismo come presidio di democrazia partecipativa all’estero”.