Italiani all’estero, Fedi (Pd): Buon Australia Day

“Il 26 gennaio è l’Australia Day, celebrazione annuale della nazione australiana. La data è legata all’arrivo della prima flotta britannica sulle sponde australiane, ma oggi esprime molto di più delle origini coloniali e delle solide radici europee. L’Australia, infatti, è oggi un Paese multiculturale, economicamente avanzato, collocato in termini geopolitici nell’area dell’Asia-Pacifico, che ha avuto un importante riconoscimento internazionale ospitando il G20. L’Australia è anche un Paese che deve quotidianamente affrontare preoccupazioni e contraddizioni analoghe ai Paesi europei”. Così in una nota Marco Fedi, deputato del Pd eletto all’estero e residente proprio in Australia.

“Le celebrazioni del 26 gennaio – continua il parlamentare dem, Presidente del Gruppo InterParlamentare di amicizia Italia-Australia – rappresentano sempre più un’occasione per rafforzare i legami comunitari, per rendere più forti le scelte multiculturali e per rinnovare l’impegno per la crescita economica e lo sviluppo sociale. Oggi, come i drammatici eventi degli ultimi tempi ci inducono a fare, a questi elementi di solidarietà comunitaria si deve affiancare un impegno condiviso, di tutti i Paesi, per la pace, la sicurezza, la tutela dei diritti civili e il progresso democratico”.

“Il 26 gennaio è una celebrazione alla quale parteciperanno con convinzione anche molti italo-australiani che, negli anni trascorsi, con l’emigrazione e il conseguente processo di integrazione oppure in conseguenza dei moderni flussi professionali e lavorativi, hanno stabilito la propria residenza in Australia. Auguriamo – conclude il deputato eletto all’estero -, attraverso le rappresentanze diplomatiche in Italia, ‘Buon Compleanno alla Nazione australiana’”.