Imu, Tasi e Tari: autunno da incubo per gli italiani, #tassadopotassa

Mentre Matteo Renzi tiene conferenze stampa sul crono programma dei “Millegiorni”, mentre offre gelati ai giornalisti, mentre promette di far ripartire l’Italia, gli italiani, al loro rientro dalle vacanze, troveranno solo tasse su tasse da pagare. Sarà un autunno pieno di soldi da sborsare, che svuoterà ulteriormente il portafoglio dei cittadini.

Beppe Grillo, leader del Movimento 5 Stelle, lo sa bene, e su Facebook attacca il presidente del Consiglio: “Siete pronti? Ecco le tasse sulla casa che arrivano quest’autunno. Con Renzie, tassa dopo tassa, l’Italia affonda". Il leader M5S rilancia sul proprio blog un articolo del Corriere della Sera ("Imu, Tasi e Tari, il percorso (impossibile) delle tasse sulla casa") e al post dà come titolo “Un autunno da incubo, #tassadopotassa”.

Luigi Di Maio, esponente di punta del Movimento, vicepresidente della Camera, su Facebook rilancia: “Cosa importera’ agli italiani dei ‘mille giorni’, quando tra poche settimane dovranno pagare Irpef, Iva, Irap e Tasi? Non si puo’ perdere altro tempo, bisogna fare le cose importanti in 1000 ore (40 giorni): abolire l’Irap, aumentare le pensioni tagliando quelle d’oro, e istituire il reddito di cittadinanza". "Il Movimento 5 stelle e’ pronto – assicura Di Maio – E il Parlamento e’ attrezzato per farlo".