IL SONDAGGIO | La Lega di Salvini al 38%, mai così in alto

Una soglia mai raggiunta in precedenza per la Lega, secondo la rilevazione svolta nei giorni immediatamente precedenti le dimissioni del premier Giuseppe Conte. Con Fdi e Fi il centrodestra avrebbe tutti i numeri per governare a lungo

In questa pazza crisi di governo è ancora tutto da vedere. Si riuscirà a formare un governo? Tra chi? E quanto durerà?

Intanto i sondaggisti sono già al lavoro. In un sondaggio dell’Istituto Noto diffuso da Agorà su Rai Tre, i dati parlano chiaro: nell’eventualità di elezioni anticipate la Lega di Matteo Salvini si attesterebbe al 38% dei consensi. Una soglia mai raggiunta in precedenza per la Lega, secondo la rilevazione svolta nei giorni immediatamente precedenti le dimissioni del premier Giuseppe Conte, e che le consentirebbe insieme a Fdi di Giorgia Meloni (accreditata dell’8% dei voti) di avere un’ampia maggioranza di deputati a Montecitorio.

Lega mai così in alto, dunque, nonostante le recentissime capriole di Salvini. La strategia del Capitano, in questo frangente politico, per molti è ancora un mistero.

E Forza Italia? Al 6,5%, abbastanza da garantire al centrodestra oltre il 50% dei consensi.

Sul versante della possibile maggioranza alternativa di cui si parla in queste ore, invece, il Partito Democratico di Nicola Zingaretti raccoglierebbe il 23% dei consensi; il partito guidato da Luigi Di Maio, non andrebbe oltre il 16,5%. L’1,5% i consensi attribuiti a Leu, l’1% a +Europa.