IL PREMIER | Conte: “Crisi di governo? Lavoro per evitarla, pronto al confronto”. Pd: “Bene Conte, Italia Viva raccolga la disponibilità” [VIDEO]

“Siamo in piena emergenza pandemia, gli italiani non capirebbero”. “Governo va avanti se ha il sostegno di tutte le forze di maggioranza, no a governi raccogliticci”. Il Pd: "Bene la disponibilità di Conte, Italia Viva raccolga la sua mano tesa"

“Spero non ci sia nessuna crisi”. Così il presidente del Consiglio parlando con i giornalisti a palazzo Chigi, di ritorno dal Quirinale dove è stato ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con il quale si è confrontato sull’attualità politica e sulle eventuali prossime mosse.

Le dimissioni delle ministre di Italia Viva? “Spero non si arrivi a questo, sto lavorando ad un patto di legislatura e serve uno spirito costruttivo”, “da parte mia lavorerò fino all’ultimo minuto per rafforzare la coesione”, “il governo va avanti con il sostegno di tutte le forze di maggioranza”. E specifica: “Il governo deve avere una solida maggioranza, occorre solidita’. Non puo’ prendere un voto qua e la’, Iv sa che ogni volta che ha posto problemi in modo costruttivo hanno trovato sempre in me massima disponibilità”.

“Stiamo lavorando a un patto di fine legislatura. Spero ci si possa trovare intorno a un tavolo, confrontarci in modo costruttivo e trovare coesione delle forze di maggioranza”, aggiunge il premier.

“Ora dobbiamo lavorare allo scostamento e al decreto ristori, abbiamo il G20 e impegni internazionali da rispettare”. Gli italiani non capirebbero una crisi di governo in piena emergenza pandemia, “le persone ci chiedono di continuare”. “La sofferenza dei cittadini viene prima di tutto. Tutti noi dobbiamo predisporci per risolvere i problemi”.

“Ho sempre detto che il presidente del Consiglio e il Governo possono andare avanti solo con il sostegno di tutte le forze della maggioranza. Posso solo auspicare che tutti si possa lavorare in modo costruttivo, sicuramente una crisi in questo momento non sarebbe compresa dal Paese”.

In tutto questo caos, “il virus accelera”, sottolinea il premier, “questa sera Consiglio dei ministri” per studiare “un piano di resilienza per l’Italia”.

“Ieri abbiamo approvato una bozza del Recovery Plan che ci consente di andare avanti con questo piano, che va adesso in parlamento e inizia anche un’interlocuzione con le parti sociali. Ringrazio tutte le forze di maggioranza, perche’ hanno lavorato intensamente, quando si lavora insieme e ci si confronta attorno a un tavolo in modo costruttivo si producono risultati”.

DAL PD: BENE CONTE, ITALIA VIVA RACCOLGA LA SUA DISPONIBILITA’

“Le dichiarazioni di Conte sono positive, va rilanciata in tutti i modi questa maggioranza politica. Italia viva raccolga la disponibilità a sedersi attorno ad un tavolo”. Cosi’ Andrea Marcucci, capogruppo del Pd al Senato.