GOVERNO | Salvini al Colle: “A Mattarella abbiamo chiesto le elezioni” [VIDEO]

Alla fine delle consultazioni del centrodestra con il capo dello Stato Sergio Mattarella, durate circa 40 minuti, è stato il leader leghista che ha letto una dichiarazione del centrodestra

“La delegazione unitaria del centrodestra, che rappresenta la maggioranza del Paese e governa 14 Regioni su 20, ha espresso al presidente della Repubblica la comune preoccupazione per la situazione sanitaria, economica e sociale in cui versa l’Italia, situazione che e’ stata aggravata da un governo incapace e nato da un accordo di palazzo”. Cosi’ il segretario leghista Matteo Salvini al termine dell’incontro con Sergio Mattarella.

“Saremo molto piu’ rapidi di qualche delegazione che ci ha preceduti, anche perche’ il valore aggiunto di essere squadra e di essere coalizione penso che sia significativa del fatto che il centrodestra ha assoluta compattezza”, ha sottolineato il capo delle camicie verdi.

Alla fine delle consultazioni del centrodestra con il capo dello Stato Sergio Mattarella, durate circa 40 minuti, è stato il leader leghista che ha letto una dichiarazione del centrodestra.

“La crisi, causata dai litigi, dalla vanità e dagli interessi personali di chi stava al governo, necessita di una soluzione rapida e incisiva”.

“Al Presidente della Repubblica è stata quindi confermata la nostra richiesta di valutare l’ipotesi di scioglimento delle Camere e del ricorso ad elezioni. Il centrodestra auspica che sia così offerta agli italiani la possibilità di dare vita in breve tempo ad un governo coeso con un programma comune condiviso dagli elettori e con una maggioranza forte per affrontare in tempi brevi i gravi problemi della nazione”.

“Tutti i componenti si sono riservati, ove non si andasse ad elezioni, di valutare con il massimo rispetto ogni decisione che spetta costituzionalmente al Capo dello Stato all’esito delle consultazioni in corso”, è la conclusione della dichiarazione congiunta del centrodestra.