Governo in bilico? Giorgetti: “Ma no, serve incontrarsi e discutere”

Eppure c’è chi è pronto a scommettere che questo teatrino tra Lega e 5stelle sia solo una messa in scena per accontentare ciascuno il proprio elettorato

Giancarlo Giorgetti

Distanze tra Lega e 5Stelle sul cosiddetto decreto Salvini. Il governo traballa? “Ma no”, replica Giancarlo Giorgetti, “succede che, come spesso accade, bisogna incontrarsi e discutere”.

Il Sottosegretario alla presidenza del Consiglio è ottimista, sulle tensioni per la riforma della prescrizione e sulle ipotesi di rischi per la tenuta del governo commenta: “Quando torna Salvini dal Ghana e Di Maio dalla Cina può darsi che si incontreranno e che troveranno una soluzione”. Insomma, a volte c’è solo bisogno di sedersi ad un tavolo, discutere appunto, per individuare insieme le soluzioni migliori. Sapranno farlo Salvini e Di Maio?

C’è chi è pronto a scommettere che questo teatrino tra Lega e 5stelle sia solo una messa in scena per accontentare ciascuno il proprio elettorato, ma che in realtà sia tutto già concordato. Sarà davvero così?