GOVERNO | De Bonis (MAIE): “Responsabili? Li vedremo se Renzi aprirà la crisi”

De Bonis ribadisce di non essere fra i potenziali candidati: al MAIE "ho aderito per contribuire a questa situazione" entrando in "una parte costruttiva della maggioranza", quindi "rimango lì”

Sen. Saverio De Bonis, MAIE

Saverio De Bonis, senatore del gruppo MAIE, puo’ essere annoverato tra i cosiddetti ‘responsabili’ che potrebbero puntellare il governo Conte all’atto di un’uscita dalla maggioranza di Italia Viva?

“Faccio parte del MAIE, non ho questa esigenza”, risponde a chi glielo chiede in Senato. “Non ho altre ipotesi o prospettive”. Semmai, aggiunge, “i responsabili potrebbero essere tra quelli che non fanno parte di nessuna componente o gruppo”, eventualmente vanno cercati fra “quelli del Misto che non hanno aderito a gruppi”.

Cio’ detto, aggiunge De Bonis, “vedremo nelle prossime ore se i cosiddetti responsabili si faranno avanti”, probabilmente “si aspetta la posizione di Renzi, appena avra’ detto quali sono le sue intenzioni, credo si faranno avanti”.

De Bonis ribadisce di non essere fra i potenziali candidati: al MAIE “ho aderito per contribuire a questa situazione” entrando in “una parte costruttiva della maggioranza”, quindi “rimango lì”.