Gli auguri di Natale del ministro Gelmini

“Non possiamo abbassare la guardia o rallentare proprio adesso. Avanti con la terza dose e chi ancora non si è vaccinato, si prenoti”

“Cari amici, voglio fare a tutti voi i miei più sinceri auguri. Ci avviciniamo al Natale e, a differenza dello scorso anno, siamo più preparati e sicuri grazie alle vaccinazioni. Non possiamo però abbassare la guardia o rallentare proprio adesso. Avanti con la terza dose e chi ancora non si è vaccinato, si prenoti”. Lo dichiara il ministro per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, in un messaggio inviati attraverso la propria newslist.

“In questa pandemia abbiamo imparato a non dare nulla per scontato. La paura, l’incertezza, la lontananza dalle persone che amiamo. Abbiamo cambiato abitudini, priorità, e siamo stati costretti a ritrovare un nuovo equilibrio. Tra pochi giorni arriva il nuovo anno ed è tempo di guardare avanti.

Facciamolo partendo dal coraggio di chi nelle corsie degli ospedali o negli hub vaccinali di tutta Italia combatte ogni giorno il virus, senza sosta.
Facciamolo partendo dal senso di responsabilità dimostrato dalla stragrande maggioranza degli italiani che ha scelto di affidarsi alla scienza.
Facciamolo partendo dalla generosità di chi in questi mesi ha saputo prendersi cura degli altri o dalla forza con cui tanti italiani hanno saputo rimboccarsi le maniche.

Purtroppo non possiamo cancellare la sofferenza di questi ultimi anni, ma possiamo lasciarcela alle spalle e ripartire.

Buon Natale, a voi e alle vostre famiglie”.