Ecco il sondaggio che fa tremare Renzi, il centrodestra supera il Pd

Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, sul palco della Leopolda 2013, Firenze, 27 ottobre 2013. ANSA/MAURIZIO DEGL'INNOCENTI

Il sondaggio l’ha realizzato Euromedia Research. I dati parlano chiaro: il centrodestra unito (Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia) supera il Pd. Il campione ha risposto così: 30,6% voterebbe Partito democratico, 16,5% Lega, l’11,9% Forza Italia, 3,1% Fratelli d’Italia.

In particolare alla domanda "Se oggi ci fossero le elezioni, lei per quale partito voterebbe?" il campione ha risposto cosi’: 30,6 % Partito democratico; 16,5% Lega Nord, 11,9% Forza Italia, 3,1% Fratelli d’Italia.

Così, secondo il sondaggio pubblicato da Panorama, in totale il blocco del centrodestra raggiunge quota 31,5% superando il partito del presidente del Consiglio e segretario del Pd Matteo Renzi (30,6%). Il Movimento 5Stelle raggiunge il 25,1% delle intenzioni di voto mentre la sinistra (da Coalizione sociale ai potenziali scissionisti del Pd) il 4,5%; Sel si attesta al 3,1%; Ncd+Udc il 2,5%; altri partiti il 2,7%.

E’ al 35%, invece, la percentuale di chi dichiara di volersi astenere o non votare.

Panorama ha anche chiesto al campione sondato da Euromedia e rappresentativo dell’intero elettorato italiano chi voterebbe come presidente del Consiglio a pochi giorni dall’idea lanciata in un’intervista su Panorama da Matteo Salvini di un ticket di governo tra lui e Silvio Berlusconi. Il tandem si attesta gia’ al 32,7%, il 38,2% darebbe la sua preferenza a Matteo Renzi mentre il candidato dei 5Stelle e’ al 29,1%. La percentuale di chi si astiene, in questa rilevazione, e’ al 30,9%.