CRISI DI GOVERNO | Sottosegretario Merlo (MAIE): “Crediamo nel progetto di Conte, al Senato la fiducia ci sarà” [VIDEO]

“Ma i numeri li sapremo martedì”. Ricardo Merlo, presidente MAIE e Sottosegretario agli Esteri, a Rainews 24 rivolge un appello a tutti i parlamentari: “Se non riusciamo a far andare avanti questa maggioranza, andiamo a votare”. Renzi? “Ha tirato troppo la corda, difficile adesso sedersi a un tavolo”

Non vogliamo assolutamente diventare il partito di Conte ma siamo un gruppo di parlamentari che hanno in Conte un punto di riferimento“. Lo ha detto il sottosegretario agli Esteri e fondatore del MAIE, il senatore Ricardo Merlo, a Rainews 24.

“Siamo ottimisti”, “la fiducia passerà” al Senato – ha proseguito – ma “i numeri li sapremo martedì”, perchè c’è ancora chi sta “ripensando” alla situazione, spiega Merlo, artefice della nascita del gruppo parlamentare ‘Maie-Italia 2023’ a Palazzo Madama.

Per Merlo “bisogna cercare di fare un governo, crediamo nel progetto politico di Conte: e’ il progetto giusto per rilanciare l’Italia“.

Secondo il senatore occorre “differenziare il momento storico rispetto a quello dei responsabili, perche’ noi non offriamo assolutamente nulla, ne’ cariche, ne’ niente”.

Il Sottosegretario rivolge un “appello a tutti i parlamentari: se non riusciamo a far andare avanti questa maggioranza, andiamo a votare“. E sul leader di Italia Viva: “Noi non siamo alternativi a nessuno. Apprezzo Renzi, ma non era necessario fare una crisi, ha tirato troppo la corda, sara’ molto difficile mettersi al tavolo un’altra volta”. In ogni caso “seguiremo l’indicazione del premier Conte, ma se non c’e’ consenso, meglio che non entri”. Al momento il Movimento cinque stelle “ha una posizione molto dura in questo senso”.