CORONAVIRUS | Bill Gates: chiudere tutto per 6-8 settimane, è l’unico modo per configgere il virus

Il più grande avversario di Trump in questo momento ha detto alla CNN di chiudere tutto per sei e otto settimane, ma in maniera inflessibile. Cioè chiudere tutti gli Stati Uniti per due mesi interi, fino a fine maggio

E’ la dottrina Bill Gates, il più grande avversario di Trump in questo momento. Molti lo considerano un visionario, aveva avvisato anni fa che eravamo impreparati alla pandemia, ora lancia la sua idea.

Sia chiaro, non stiamo parlando solo del fondatore di Microsoft, ma di uno dei più grandi filantropi al mondo, uno che studia e approfondisce un argomento fino a sfinirsi.

Ciò non vuol dire che abbia sempre ragione, ma non è uno che parla a vanvera o per sentito dire. Quindi sì. La sua opinione conta.

Ha detto alla CNN di chiudere tutto per sei e otto settimane, ma in maniera inflessibile. Cioè chiudere tutti gli Stati Uniti per due mesi interi, fino a fine maggio.

La questione è semplice, dice lui, a rigor di logica è l’unico metodo che funziona, perché eviti la possibilità di contagio. Tutte le altre sono ipotesi da verificare, non si sa se funzionano. Questa funziona sicuro.

Il dottor Fauci (il massimo esperto) ieri è stato onesto: “Di questo virus non sappiamo quasi niente. Ma ho fiducia che troveremo una cura, in pochi mesi”.