CONCERTONE PRIMO MAGGIO | “Al lavoro per la pace”

Una giornata molto attesa, da trascorrere all’aria aperta, in buona compagnia e ascoltando buona musica

Primo maggio, a Roma ritorna il Concertone. In piazza San Giovanni in Laterano fervono i preparativi per la Festa dei Lavoratori. E’ pronto anche lo slogan: “Al lavoro per la pace”. Dopo due anni di pandemia forzata, ritorna uno degli appuntamenti più amati da tutte le generazioni, dai giovani e dai cittadini di tutte le età.

Una giornata molto attesa, da trascorrere all’aria aperta, in buona compagnia e ascoltando buona musica. Un giorno dedicato alla socializzazione, al divertimento, al relax, ma anche al confronto intergenerazionale, allo scambio di opinioni. A presentare l’evento sarà Ambra Angiolini, mentre Rai Radio 2 racconterà in diretta ciò che avviene sul palco e sul backstage. Una cronaca avvincente, simpatica e professionale che vedrà avvicendarsi a commentare il concerto Diletta Parlangeli e Elena Di Cioccio, Gino Castaldo e Melissa Greta Marchetto. Il ritorno del Concertone proporrà sul palco una carrellata di proposte che inquadrano la realtà della produzione musicale di oggi. Fra le guest star, i GO-A saranno gli ospiti internazionali, inoltre parteciperanno anche gli artisti di Notre Dame De Paris.

E’ prevista la presenza dei seguenti artisti: Marco Mengoni, Carmen Consoli, Ariete, La Rappresentante di Lista, Luchè, Coez, Venerus, Mace feat. Rkomi, Gemitaiz, Colapesce e Joan Thiele, Psicologi, Rancore, Mara Sattei, Willie Peyote, Bresh, Tommaso Paradiso, Ekomo, Ornella Vanoni, Rivere, Fabrizio Moro, L’Orchestraccia, Sinkro, Enrico Ruggeri, Deddy e Caffellatte, Clementino, Mobrici, Coma_Cose, Max Pezzali, Fasma, Bigmama, Mecna, Le Vibrazioni, Claver Gold, Luca Barbarossa e Extraliscio, Angelina Mango, HU, Mr. Rain, Bandabardò & Cisco, VV. Oltre a cantanti, cantautori e special guest dell’ambito artistico e musicale, è prevista la partecipazione di illustri personalità culturali, come il divulgatore scientifico Barbascura X, la giornalista Francesca Barra, l’attore Claudio Santamaria, la giornalista Giovanna Botteri, l’attore e regista Marco Paolini, il giornalista Riccardo Iacona, lo scrittore Stefano Massini e il conduttore televisivo Valerio Lundini.