Comites Messico, l’ambasciatore Busacca ai connazionali: ‘partecipate!’

Alessandro Busacca, ambasciatore d’Italia in Messico, è stato intervistato da Puntodincontro sulle elezioni dei Comites – previste per dicembre -, in particolare per ciò che riguarda il Comites di Città del Messico. Gli italiani regolarmente iscritti all’AIRE in Messico non superano le 18mila persone.

Per Busacca “anche in un Paese come il Messico, dove la comunità è piccola se paragonata ad altri Paesi di tradizionale immigrazione italiana, ma non è minuscola, il Comites rimane un importantissimo strumento di partecipazione comunitaria. Le elezioni che si stanno adesso preparando sono state convocate dopo un periodo di tempo troppo lungo e sono importantissime. Vorrei cogliere l’occasione per rivolgere un appello a tutti gli italiani in questo Paese per contribuire all’importante esercizio di democrazia che si avvicina e quindi partecipare”.

“Noi – prosegue l’ambasciatore – speriamo di avere il Comites come interlocutore dell’Ambasciata e sarebbe fondamentale, perché abbiamo molte articolazioni del Sistema Italia in Messico, siamo in contatto con una buona fascia di italiani, ma certamente sarebbe preferibile svolgere il nostro lavoro avendo un interlocutore che è frutto di un processo elettorale democratico. Per queste elezioni i nostri connazionali potranno trovare sul sito dell’Ambasciata tutti i riferimenti necessari. Le liste elettorali potranno essere presentate all’Ambasciata dal 9 al 19 ottobre ed ognuna di loro dovrà essere presentata con il supporto di 100 firme autenticate. L’autenticazione può avvenire in Ambasciata o, nel caso di connazionali che vivono in altre città, può essere effettuata dal notaio e presentata in Ambasciata con relativa apostilla”.

“Per quanto riguarda la possibilità di fare richiesta per partecipare alle elezioni come votanti, il termine è stato esteso al 19 novembre. Sono giá stati spediti i fogli informativi via posta ordinaria. Manderemo plichi ai nuclei famigliari in Messico e in Belize con indicazioni su come procedere per effettuare questa registrazione per il voto e, naturalmente, l’Ambasciata è sempre a disposizione per avere informazioni al riguardo. A chi si è registrato invieremo un plico con il materiale per effettuare la votazione ed è importante ricordare che i voti dovranno pervenire in Ambasciata inderogabilmente entro la mezzanotte del 19 dicembre”.

Busacca ci tiene a sottolinea che il Comites di Città del Messico, “denominato così perché si tratta di un Comitato che si riunisce a Città del Messico e interloquisce con l’Ambasciata, che si trova nella capitale”, è comunque “rappresentativo della comunità italiana in tutto il Paese”. E a proposito della nuova procedura di registro per poter votare, che a molti sembra un ostacolo alla partecipazione in queste elezioni: “Credo che si tratti di una disposizione volta a far partecipare i cittadini che realmente hanno un interesse e una motivazione per queste elezioni”.

I risultati del voto per il Comites messicano si sapranno “non oltre le 48 ore dal ricevimento dei plichi”. Spiega l’ambasciatore: “Il 20 dicembre, il giorno dopo le votazioni, si riunirà il comitato elettorale presieduto dal capo della Cancelleria Consolare Roberta Ronzitti e a cui parteciperanno anche i rappresentanti scelti dalle associazioni e dalle liste dei candidati. Ci sarà uno scrutinio e, dato che il numero massimo di voti possibili in Messico è di 11 mila, pensiamo che verso la fine della giornata si potranno rendere noti i risultati, comunque non oltre le 48 ore dal ricevimento dei plichi”.