Centrodestra, Toti a ItaliaChiamaItalia: ‘Salvini leader? C’è già Silvio’ – di Ricky Filosa

ItaliaChiamaItalia ha incontrato Giovanni Toti, europarlamentare azzurro e consigliere politico di Silvio Berlusconi, e con lui ha parlato, fra le altre cose, del centrodestra italiano, che – secondo alcuni – ormai non esiste più. Ma Toti assicura: “Certo che esiste!”. Matteo Salvini, però, leader della Lega Nord, non la pensa così… “Salvini ha detto che se voteremo la fiducia al governo Renzi non ci sarà un centrodestra in Italia e ha ragione. Tanto è vero che non voteremo la fiducia”. Sul Jobs Act la fiducia non ci sarà? “Nel modo più assoluto”, ha confermato l’azzurro.

Salvini leader del centrodestra? “Non credo che la Lega possa aspirare a fare il leader del centrodestra avendo meno della metà dei voti di Forza Italia. Il centrodestra è una coalizione vasta, Forza Italia resta il primo partito, Berlusconi resta il leader del primo partito. Tragga lei le conseguenze…”.

Nei sondaggi però Salvini cresce… “Ma no, sta sempre lì. Salvini ha fatto un’ottima campagna elettorale. E’ un bravo leader di partito, ora deve dimostrare di sapere usare i suoi voti, perché l’isolamento e la campagna contro tutti non porta granchè”.

Forza Italia nei sondaggi perde punti… “No, è stabile con il suo elettorato, al 17-18%, credo che quando sarà il momento tornerà a crescere”.

Silvio si prepara a cacciare Raffaele Fitto e Daniele Capezzone, i nuovi “ribelli” azzurri? Toti assicura che non è così, anche perché quello di Fitto e Capezzone “è un contributo alla discussione”.

Twitter @rickyfilosa