CARAIBI | Turismo in Repubblica Dominicana, al via la ‘Fiera virtuale Asonahores 2020’

La fiera, in collaborazione con il ministero del Turismo, si svolge in formato digitale attraverso il sito www.asonahores.com ed è accessibile a tutti gli addetti ai lavori a livello globale

L’Associazione degli alberghi e del turismo della Repubblica Dominicana (Asonahores) ha dato il via alla ‘Fiera virtuale Asonahores 2020’, in programma fino al 6 novembre, un’occasione di incontro e di scambio per gli operatori del settore per promuovere il rilancio del comparto turistico del Paese.

La fiera, in collaborazione con il ministero del Turismo, si svolge in formato digitale attraverso il sito www.asonahores.com ed è accessibile a tutti gli addetti ai lavori a livello globale previa iscrizione e registrazione. L’evento offre uno scenario di dialogo e riflessione sul presente e futuro del turismo e presenta anche le strategie attuate da Asonahores per ridurre gli effetti sul turismo causati dalla pandemia di Covid 19 e rafforzare la posizione della Repubblica Dominicana come principale destinazione nei Caraibi.

La fiera raggruppa tutte le attività che si svolgono di consueto durante la manifestazione: la borsa turistica (Date), l’esposizione commerciale, il Forum sugli investimenti e i vari incontri e seminari sul turismo. L’evento consoliderà le operazioni più importanti del comparto turistico e alberghiero del Paese, dando per la prima volta la possibilità ai partecipanti di svolgere incontri di lavoro pre-programmati e di aderire virtualmente dalla propria casa a un programma di attività sui temi più rilevanti del settore a cura dei massimi rappresentanti dell’industria turistica.

Nella Fiera Virtuale Asonahores 2020 si incontreranno: acquirenti del prodotto turistico dominicano (tour operator, agenzie di viaggio, grossisti, agenzie di viaggio online, coordinatori di eventi e società di incentive); fornitori del servizio turistico dominicano (hotel, resort, società noleggio auto, associazioni turistiche regionali, società di media specializzate, parchi tematici, musei, ristoranti e società di escursioni); acquirenti di prodotti e servizi (proprietari di ristoranti, bar e caffetterie, chef, dirigenti e/o gestori di hotel, ospedali, aziende di trasporto e decorazione); fornitori di prodotti e servizi per aziende turistiche (attrezzature, cibo e bevande, servizi finanziari, design, costruzione, arredi, sicurezza, energia, tecnologia).