Cannabis legale, Della Vedova: scelta possibile e saggia

Benedetto Della Vedova, senatore e sottosegretario agli Esteri, durante il Filo Diretto in corso su Radio Radicale è tornato a parlare della necessità di legalizzare la cannabis: “Non entro in polemiche strumentali che partono da tragedie che, peraltro, accadono nelle condizioni di legge attuali. Voglio dire che grazie allo sforzo comune di deputati e senatori del Movimento 5 Stelle, del Pd, di Sel e di molti altri gruppi – penso ai socialisti, a D’Anna, ma anche al liberale Martino e a Faenzi – abbiamo fatto un lavoro straordinario e molto serio. Come dimostrano le esperienze americane ma non solo, legalizzare la cannabis e’ possibile e saggio".

"Una legge firmata da 290 parlamentari merita di essere discussa e votata, poi decidera’ la maggioranza. Alla Camera i sottoscrittori sono 220, ci aspettiamo quindi che venga calendarizzata a Montecitorio", ha concluso Della Vedova.