Cannabis legale, Della Vedova: è solo questione di tempo

Benedetto Della Vedova, sottosegretario agli Esteri, intervenuto a Radio Radicale, a proposito di cannabis legale, ha detto: “Alla legalizzazione della cannabis si arriverà, non è questione di ‘se’ ma di ‘quando’". Per Della Vedova, quindi, è solo questione di tempo. La sua proposta depositata in Parlamento e sottoscritta da 300 parlamentari dovrà essere discussa e vedremo cosa accadrà.

IMMIGRATI Il sottosegretario parla anche di immigrati: bisogna "smettere di fare campagna politica, evocando la possibilità di una soluzione radicale, tipo: non ne arrivano più. Bisogna considerare queste emergenze non come emergenze ma come un problema strutturale. Come Europa dobbiamo prevedere quote di ingresso annuali per i migranti economici, a prescindere che l’economia vada bene o male, dobbiamo aprire un canale legale per essere più credibili, di conseguenza, nelle politiche di contenimento della migrazione economica irregolare".

AMNISTIA "Vedremo quale effetto il richiamo del Papa" sull’amnistia "avrà sui politici e sui parlamentari che si autodefiniscono cattolici. A un certo punto c’è anche una questione di serietà nei confronti dell’opinione pubblica”.