Bollywood, Jiah Khan si impicca per amore

Bollywood piange la sua giovane promessa Jiah Khan, suicida per amore. A venticinque anni la giovane attrice ha deciso di farla finita e si e’ tolta la vita impiccandosi ieri sera nella sua abitazione di Mumbai. Fonti vicine all’attrice riferiscono che la donna stava attraversando un fase di depressione per ragioni personali, mentre la polizia al Times of India, ha parlato di una ‘delusione d’amore’. Khan non avrebbe retto alla rottura della relazione, che durava da circa un anno, con Suraj, figlio di una coppia di attori indiani, Aditya Pancholi e Zarina Wahab. La donna sarebbe caduta in uno stato di ‘forte depressione dopo avere scoperto che il suo boyfriend aveva messo gli occhi addosso ad un’altra ragazza’.

Stando alle prime indagini l’attrice si sarebbe sentita al telefono diverse volte con Suraj nella giornata di ieri. L’ultima chiamata tra i due, della durata di due minuti, sarebbe avvenuta in serata, intorno alle 22:53. Pochi minuti dopo la donna avrebbe deciso di farla finita. I primi rilievi autoptici hanno infatti rivelato che Jiah si e’ impiccata tra le 23 e le 23 e trenta. Secondo fonti investigative ‘Jiah era una persona molto possessiva. La notte scorsa i due si sono scambiati alcuni sms e Suraj le ha anche mandato un bouquet di fiori che la giovane non ha accettato’.

La delusione d’amore non sembra essere pero’ l’unica ragione all’origine del tragico gesto. Razia Khan, madre dell’attrice, ha rivelato alla polizia che sua figlia era infelice per la carriera a Bollywood. Il 2 giugno scorso la giovane si era recata ad un’audizione a Hyderabad che non era andata bene. In quella occasione le era stato detto di perdere peso, ha rivelato la madre, che e’ stata sentita dagli inquirenti, insieme al fidanzato della figlia per circa tre ore e mezza.

Reazioni quasi isteriche, alla notizia del suicidio, da parte di alcune star del cinema indiano, come Amitabh Bachchan che ha twittato: ‘che cosa e’ successo? Non e’ possibile, e’ incredibile!’. Formatasi a Londra, l’attrice aveva esordito nel 2007 in Nishabd, film del regista Ram Gopal Verma, nel ruolo di protagonista insieme al leggendario attore indiano Amitabh Bachchan, mostrando sicurezza di se’, doti e sex appeal. Negli anni successivi Khan era stata scelta per accompagnare Aamir Khan in Ghajini (2008) e Akshay Kumar in Housefull (2010).