Billi (Lega), “governo Conte non tradirà la parola data agli elettori”

Dal parlamentare del Carroccio un severo monito a tutti coloro che mettono in dubbio la coesione dell'esecutivo: “Noi non faremo un passo indietro”

Simone Billi, Lega

“L’aria è davvero cambiata da quando si è insediato il governo del cambiamento e del buon senso”. Questa la dichiarazione dell’On. Simone Billi, deputato leghista eletto nella ripartizione estera Europa.

“Finalmente siamo tornati alla vera missione della democrazia, un governo del popolo per il popolo, che non tradirà mai la parola data agli elettori”.

Dal parlamentare del Carroccio un severo monito a tutti coloro che mettono in dubbio la coesione dell’esecutivo. “Oggi il governo di centro-destra del Belgio che ha firmato il Global Compact, che aveva annunciato di non volere ratificare, si è dimesso dopo che la destra nazionalista fiamminga era uscita dalla compagine ministeriale la scorsa settimana. Noi non faremo un passo indietro – conclude Billi – poichè l’Italia non è in vendita e la sovranità appartiene solamente agli italiani”.