BANGLADESH | Italiani all’estero, Enrico Nunziata nuovo ambasciatore a Dacca

Ha servito come Console Generale a Mosca, dal 2008 al 2012, e come Ambasciatore a Chisinau, dal 2012 al 2017. Nel 2017 e' tornato al Ministero, presso la Dgie

La Farnesina rende noto, a seguito del gradimento del Governo interessato, la nomina deliberata dal Consiglio dei Ministri di Enrico Nunziata quale Ambasciatore d’Italia presso la Repubblica Popolare del Bangladesh.

Enrico Nunziata e’ nato nel 1970. Dopo aver conseguito nel 1993 la laurea in Scienze Politiche presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli, e’ entrato in Carriera diplomatica nel 1996, iniziando il suo percorso professionale presso il Centro Cifra e Telecomunicazioni. Nel 1997 e’ stato nominato Secondo Segretario presso l’Ambasciata a Khartoum, e in seguito Primo Segretario a Tirana, nel 2000, e a Mosca, nel 2003. Rientrato a Roma nel 2006, ha prestato servizio presso la Direzione Generale per gli Italiani all’estero e le Politiche Migratorie e presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in qualita’ di Consigliere Diplomatico.

Ha servito come Console Generale a Mosca, dal 2008 al 2012, e come Ambasciatore a Chisinau, dal 2012 al 2017. Nel 2017 e’ tornato al Ministero, presso la Direzione Generale per gli Italiani all’estero e le Politiche Migratorie. E’ stato insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica nel 2006.