‘Berlusconi? Potrà fare campagna elettorale’: parla l’avvocato Malavenda

Quali possibili pene usciranno dalla Camera di Consiglio per la condanna di Silvio Berlusconi lo spiega l’avvocato Caterina Malavenda a Il Fatto Quotidiano: "Avendone fatto richiesta, direi che è probabile che gli venga concesso di scontarla in affidamento in prova ai servizi sociali", "ci sono dei limiti inderogabili, quali quelli di frequentare pregiudicati o tossicodipendenti, ma con queste eccezioni può incontrare chi vuole".

Inoltre sulla possibilità per Berlusconi di partecipare alla campagna elettorale il legale, esperta in diritto di informazione, precisa: "Se non avrà l’obbligo di rimanere nella regione di residenza – nell’ambito della quale tuttavia potrà muoversi liberamente – potrà fare campagna elettorale in tutta Italia, nel rispetto degli orari di uscita e di rientro, se previsti e comunque potrà registrare video messaggi senza alcuna limitazione”.