Italiani in Argentina, Merlo (MAIE) visita la comunità italiana di Junin [FOTO]

Il presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero, On. Ricardo Merlo, tra i connazionali della provincia di Buenos Aires

Ricardo Merlo, presidente MAIE, visita l'associazione Italia Unida de Junín

Lo scorso sabato 12 novembre l’On. Ricardo Merlo, presidente del MAIE, accompagnato dal Presidente del Comites La Plata, Dott. Nicolas Rucci, si è recato nella città di Junin, provincia di Buenos Aires, per un incontro con la collettività italiana e le autorità locali.

Merlo è stato ricevuto dal sindaco Pablo Petreca, che lo ha nominato “ospite d’onore della città”. La riunione, organizzata dalla Presidente Miriam Luterotti e dal consigliere Cristina Lira, si è tenuta presso la Società Italiana di Junín.

La sala era gremita per la grande partecipazione di numerosi esponenti dell’associazionismo regionale e membri della collettività italiana; erano tra l’altro presenti Guillermo Rucci, consigliere del CGIE, e i membri del Comites La Plata, consiglieri Ernesto Rissola e Mario Ducasse.

Questo incontro ha rivestito una particolare importanza per i nostri connazionali poiché Merlo ha parlato dell’attività politica italiana in parlamento. Ha parlato anche  di rete consolare, spesso insufficiente a rispondere alle esigenze dei cittadini.

Centrale è stata poi l’analisi della riforma costituzionale, di cui l’on. Merlo ha spiegato l’importanza e il contenuto, in vista del voto di dicembre. Merlo inoltre ha sottolineato il valore che avrà la partecipazione dei residenti all’estero al voto del  referendum e ha invitato i connazionali a partecipare a questa importante manifestazione di democrazia diretta.

Oltre all’incontro con la collettività italiana, il presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero ha avuto modo di incontrare i giornalisti e la stampa locale, nella prima parte della giornata, partecipando a una conferenza stampa dove ha anticipato i temi della situazione politica italiana e della riforma costituzionale.