Di Maio al Pd, “sotterriamo ascia di guerra”. Salvini, “Governo Di Maio-Renzi? Mamma mia”

Il leader dei pentastellati: “Tutti hanno il dovere di contribuire a risolvere i problemi della gente e di mostrare senso di responsabilità”. Quello del Carroccio, “farò tutto il possibile per cambiare questo Paese”

Luigi Di Maio, in una intervista a Repubblica, si rivolge al Partito Democratico: “Credo che ora il senso di responsabilità nei confronti del Paese ci obblighi tutti, nessuno escluso, a sotterrare l’ascia di guerra”. E spiega: “Non sto rinnegando le nostre idee nè le critiche che in più momenti abbiamo espresso anche aspramente nei confronti del Pd, e che anche il Pd non ci ha risparmiato. A noi viene chiesto l’onere di dare un governo al Paese, ma tutti hanno il dovere di contribuire a risolvere i problemi della gente e di mostrare senso di responsabilità”.

“Il governo – dice Di Maio – si fa per risolvere i problemi concreti della gente e abbiamo il dovere di provarci partendo dalla situazione uscita dalle urne: forze politiche distanti, ma che devono trovare una sintesi su temi cruciali, portando ognuna le proprie soluzioni e proposte. Con chi troveremo le convergenze maggiori, lavoreremo”. “Ognuno porta le sue idee, il contratto si scrive insieme. Per questo ci sediamo intorno a un tavolo, per ragionare e trovare insieme una sintesi che serva a dare risposte e non a scontrarsi muro contro muro”.

M5S pronto a dialogare anche con Forza Italia? “Forza Italia è Berlusconi. E Berlusconi rappresenta il passato. Poteva cambiare l’Italia e non lo ha fatto. A noi non interessa rimanere fermi o guardare indietro, vogliamo guardare al futuro”.

Per quanto riguarda il leader del Carrocio: “Ha dimostrato di saper mantenere la parola data”, ma adesso “sta scegliendo la restaurazione invece della rivoluzione. Il segretario della Lega in questo modo sta chiudendo tutto il centrodestra nell’angolo. E rischia di condannarsi all’irrilevanza”.

Elezioni anticipate? “Il M5S non avrebbe nulla da perdere se ora si tornasse a votare, anzi. Ma noi vogliamo dare un governo a questo Paese”.

IL POST DI SALVINI

Mentre dal Pd fanno sapere che al momento non è nemmeno in discussione la possibilità di un governo coi 5stelle – “noi restiamo all’opposizione” -, il capo della Lega si fa sentire sui socia. “Governo Di Maio-Renzi, governo 5Stelle-Pd? Mamma mia…”. Lo scrive su Facebook Matteo Salvini. “Sto facendo e farò tutto il possibile per cambiare questo Paese, con coerenza, serietà’ e onestà, ascoltando tutti”.

Comments