Vicenza imbiancata dalla neve, 850 quintali di sale contro il ghiaccio sulle strade

L’assessore Matteo Celebron: ''È stata data priorità alla salatura delle arterie principali e delle zone sensibili della città, come rampe e marciapiedi”

Neve a Vicenza

Vicenza imbiancata, dopo la nevicata che da ieri sera, martedì 22 gennaio, ha fatto scattare, come da programma, il piano neve del Comune di Vicenza.

Matteo Celebron, assessore con delega alla protezione civile, dichiara: ”È stata data priorità alla salatura delle arterie principali e delle zone sensibili della città, come rampe e marciapiedi. Nè dalla polizia locale né da Aim Amcps abbiamo avuto particolari segnalazioni di intervento – spiega -, ma invitiamo a prestare attenzione anche per i prossimi giorni in cui le temperature potrebbero essere più basse con conseguente rischio di gelate”.

Dalle 23 di ieri, per tutta la notte, e fino alle 7.30 di questa mattina, AIM Amcps ha provveduto a salare con 7 mezzi spargisale le principali arterie viarie della città, con particolare attenzione ai consueti punti più vulnerabili, come la salita di Monte Berico, sottopassi, ponti e cavalcavia.

Nel corso dell’attività sono stati sparsi circa 850 quintali di sale e percorsi in totale oltre 700 chilometri.