L’opposizione venezuelana riunita nel MUD ha riferito oggi di diversi abusi da parte degli agenti delle forze di sicurezza nei confronti dei manifestanti durante le proteste anti-governative; i militari avrebbero usato la violenza contro cittadini che manifestavano pacificamente. Il MUD ha pubblicato i video e le foto per sostenere le proprie accuse.

Il leader dell’opposizione Henrique Capriles ha detto che un gruppo di uomini in uniforme ha fatto uso di armi da fuoco “per disperdere i manifestanti a Caracas”. Nel corso della stessa manifestazione sono stati feriti tre agenti.

Proseguono dunque a Caracas, ma in realtà in tutto il Paese, le manifestazioni di protesta da parte del popolo venezuelano contro la dittatura di Maduro. Otre 60 morti dall’inizio delle manifestazioni. Il mondo per ora resta a guardare. #SOSVenezuela