SONDAGGI | Gradimento per Conte al 71%, è record. E Giorgia Meloni piace più di Salvini

Un punto mai registrato per un capo di governo negli ultimi dieci anni. Cresce anche Luigi Di Maio, titolare della Farnesina, con un balzo in avanti di 11 punti si piazza a quota 42

Continua a crescere il livello di gradimento nei confronti del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, arrivando a un punto mai registrato per un capo di governo negli ultimi dieci anni. L’indice di gradimento per Conte tocca quota 71 punti, 19 punti in piu’ rispetto a un mese fa. Qualcosa di davvero eccezionale.

Tra i ministri, in netta risalita il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. E’ questo, infatti, l’altro dato significativo che emerge: il ministro degli Esteri risale a quota 42, con un balzo in avanti di 11 punti, primo tra gli esponenti della maggioranza, se si esclude Conte.

Sono dati rivelati dal sondaggio dell’Atlante politico di Demos per Repubblica sul gradimento dei leader che mette a confronto il gradimento tra un mese e l’altro.

Dopo Di Maio c’è il segretario del Pd Nicola Zingaretti, a quota 40, in aumento di 3 punti, a pari merito con il ministro della salute Roberto Speranza (40). Quindi il capo delegazione Pd Dario Franceschini (36) e il leader di Italia Viva Matteo Renzi (25).

Il capo politico M5S Vito Crimi si ferma a 19 punti e Beppe Grillo a 18.

Nelle opposizioni la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e’ seconda con 52 punti mentre il segretario della Lega Matteo Salvini e’ quarto con 46, con una rispettiva crescita nell’ultimo mese di 6 e 2 punti.

Ma la novita’ nel campo delle opposizioni e’ l’ingresso in graduatoria anche dei presidenti di regione Veneto e Lombardia, Luca Zaia, terzo, con un gradimento di 48 punti e Attilio Fontana, quinto con 42 punti. Entrambi prima non erano rilevati.