Settimana della cucina italiana a Buenos Aires, evento in presenza in Ambasciata

Dedicata alla promozione della cucina e dei prodotti alimentari italiani di qualita', la Settimana è promossa dal ministero degli Esteri, in collaborazione con la rete consolare italiana nel mondo

Gli splendidi saloni del Palazzo Alvear, sede dell’ambasciata d’Italia in Argentina, hanno ospitato ieri a Buenos Aires l’evento di lancio della VI Settimana della cucina italiana nel mondo che si svolgera’ fra il 22 e il 28 novembre.

Salutando i presenti e ricordando che “dopo tanto tempo l’ambasciata torna finalmente ad ospitare una iniziativa in presenza”, l’ambasciatore Fabrizio Lucentini ha sottolineato come “la cucina sia una formidabile lettera di presentazione delle eccellenze italiane”. E anche, ha aggiunto, “un dei ponti culturali che uniscono l’Italia e l’Argentina”.

Dedicata alla promozione della cucina e dei prodotti alimentari italiani di qualita’, la Settimana – si legge su Ansa – e’ promossa dal ministero degli Esteri, in collaborazione con la rete di ambasciate, consolati, Istituti italiani di cultura, Uffici Ice e altri attori del Sistema Italia che operano all’estero. L’edizione 2021 ha per tema ‘Tradizione e prospettive della cucina italiana: consapevolezza e valorizzazione della sostenibilita’ alimentare”, e a questo fine l’ambasciatore Lucentini ha convocato l’associazione BACI (Buenos Aires Cuochi italiani).

Per l’occasione, gli ‘chef’ Donato De Santis, Leonardo Fumarola, Federico Scoppa, Alberto Giordano, Maurizio De Rosa, Mauro Crivellin, Paolo Spertino e Pedro Picciau “hanno illustrato, attraverso piatti e prodotti tipici dei territori italiani, la relazione tra la cucina della Penisola e la sostenibilita’”. Durante la Settimana, dibattiti, degustazioni, seminari e lezioni virtuali di cucina, racconteranno la cucina italiana, avvalendosi di incontri con lo chef Andrea Berton (due Stelle Michelin)e le master class con Leonardo Fumarola e Mariana Sebess.

Il focus della Settimana e’ la promozione della Dieta mediterranea come alimentazione equilibrata e modello di relazione virtuosa tra uomo e natura. Ci sara’ anche occasione per trattare temi come le caratteristiche organolettiche dei prodotti italiani, le tradizioni culinarie che la comunita’ italiana in Argentina mantiene nel Paese, la problematica dell'”italian sounding” – prodotti che sembrano (‘suonano’) italiani ma in realta’ non lo sono. Le attivita’ potranno essere seguite sui social dell’Ambasciata (Instagram, Facebook, Twitter e Youtube) e con gli hashtag #ItalianTaste, #SemanadelaCocinaItaliana e #SettimanadellaCucinaItaliana.