Sempre più donne giocano ai casinò online

Style: "1130-pool"

Basta con il luogo comune secondo cui poker, slot machine, black jack e Texas’ Hold’em sarebbero un feudo machista e sessista, il Casinò online attrae sempre più donne che rappresentano ormai il 50% dei giocatori che quotidianamente navigano in rete alla ricerca di nuove emozioni. A rivelarlo è uno studio realizzato dall’Osservatorio dei Giochi e commissionato da Luckyclic.it, il Casinò online sbarcato di Italia da più di un anno e che ha già saputo conquistarsi un posto al sole nella giungla del web.

Secondo i dati raccolti dal portale, che ha intervistato un campione di 1000 persone, uomini e donne, tra i 25 e i 65 anni di ogni estrazione sociale, il gentil sesso rappresenta ormai il 49% dei web gamer. Contrariamente alle aspettative, non sono le "casalinghe disperate" e annoiate le più appassionate, ma le indaffaratissime manager e donne in carriera che rappresentano il 38% delle giocatrici. Secondo il sondaggio Luckyclic, quadri, dirigenti e presidentesse di Consigli di Amministrazione approfittano di ogni pausa, che sia per un pranzo veloce al bar, che in attesa di un imbarco all’aeroporto, per connettersi a internet dimenticando, anche se solo per qualche minuto, lo stress lavorativo. Al secondo posto di questa speciale classifica, ci sono appunto le casalinghe (32%) che dispongono di più tempo libero e scoprono la rete seguendo l’esempio del marito o consigliate da qualche amica. Medaglia di bronzo, le lavoratrici dipendenti, che siano commesse, operaie o impiegate (30%) che giocano soprattutto la sera prima di stirare o dopo aver messo a letto i bambini. Ma quali sono i giochi preferiti da queste nuove giocatrici? Senza dubbio le slot, roulette, ma anche il cinematografo black jack e Texas Hold’em riscuotono un grande successo. Giocano soprattutto il fine settimana, con punte però il mercoledì e il giovedì, non a caso in concomitanza con le partite di calcio della Champion’s League trasmesse in tv.

Le conclusioni dello studio commissionato da Luckyclic trovano conferma sui media di settore internazionali. Per il portale austriaco Online-casino.at "sempre più donne si affacciano al mondo dei giochi online, ma il loro criterio di approccio a questo tipo di intrattenimento è diverso, in generale, da quello dei maschi. Mentre gli uomini, infatti, lo fanno per puro spirito di competizione, il gentil sesso sfrutta questa nuova opportunità anche per fare nuove conoscenze e provare un nuovo tipo di comunicazione. Non è la vincita la cosa fondamentale, come lo è invece per gli uomini, bensì lo spirito di partecipazione e coinvolgimento".

Sulla stessa lunghezza d’onda, il sito britannico livecasino.co.uk che aggiunge: "Nel 2012, il numero di donne che gioca online è cresciuto di un terzo: un giocatore ogni due è donna. Si tratta di donne di classe media ed alcune sono madri che dicono di giocare di fronte ai figli. D’altronde, l’anonimato garantito da Internet permette a molte donne di giocare senza la censura sociale che solitamente accompagna il gioco d’azzardo".

"Ormai per le donne giocare al Casinò online non è più un tabù come avveniva anni fa – sostiene Cristiano Blanco, responsabile per l’Italia di Luckyclic e campione mondiale di poker -. Che siano madri, casalinghe, manager, queste donne trovano nel gioco una valvola di sfogo alla frenesia della vita quotidiana. L’importante, come in tutte le cose, è non esagerare. Come dimostrato da diversi studi – conclude Blanco – queste attività mantengono allenata la mente e contribuiscono a mantenere giovane la nostra capacità di ragionamento. Poi si sa che le donne sono più intelligenti!".