Salvini a Viterbo, l’incontro con Beppe Grando e la felpa ‘Ladispoli’ (FOTO)

Matteo Salvini va avanti come un treno. Gira l’Italia provincia per provincia, da Nord a Sud. E’ il momento di correre, questo, per il leader del Carroccio, e lui lo sa. I consensi crescono per la Lega e bisogna saper cavalcare l’onda favorevole.

Tra i vari appuntamenti lungo la Penisola, ieri, giovedì 3 settembre, il Matteo padano è stato a Viterbo, sul lago di Bolsena. Con lui, tra gli altri, c’era anche Giuseppe Grando, neocoordinatore di Noi con Salvini a Ladispoli, città alle porte di Roma.

Grando è da anni un punto di riferimento per Ladispoli per quanto riguarda la destra italiana. E’ stato tra quei pochi privilegiati – insieme a Ricky Filosa, direttore di Italiachiamaitalia.it – ad assistere al lancio del nuovo movimento di Salvini alla Camera dei Deputati.

A proposito dell’incontro con Matteo, Giuseppe su Facebook scrive: "Oggi abbiamo fatto indossare la felpa di Ladispoli al capitano!! Posso affermare con certezza che è una persona speciale. Quest’uomo quando parla fa venire i brividi, oggi era nella Tuscia e prossimamente sarà sul nostro territorio!! Promessa del capitano!".

Grando, raggiunto da ItaliaChiamaItalia, racconta: “E’ stato un incontro davvero entusiasmante. Il ristorante che ospitava l’iniziativa era stracolmo, almeno duecento persone. Il pranzo, lo sottolineo, non era offerto. Raccogliere tante persone a un evento dal sapore politico in un giorno feriale di inizio settembre non è mica facile. E’ stato un successo”.

Giuseppe, Beppe per gli amici, era seduto a fianco di Salvini e ha potuto parlargli per una buona mezz’ora dei progetti che ha in mente per Ladispoli: “Gli ho raccontato chi sono, la mia storia e le mie idee. Lui ha ascoltato con attenzione. Gli ho fatto poi indossare la felpa con scritto ‘Ladispoli’ che avevo preparato per lui e che avevo già portato alla Camera quando lui lanciò Noi con Salvini. Matteo mi ha promesso che presto, già nelle prossime settimane, sarà a Ladispoli. Noi ci prepariamo ad accoglierlo nel migliore dei modi. Ci prepariamo ad offrire la nostra attiva collaborazione e daremo per tempo ai cittadini ulteriori dettagli sulla visita di Matteo nella nostra città”.

A Ladispoli intanto cambiano gli equilibri del centrodestra. Grando, da esponente di Forza Italia, passa con Salvini e  porterà con sé i suoi uomini. Il partito azzurro a Ladispoli perde i pezzi; senza Beppe e i suoi amici, per Fi sarà ancora più difficile guardare al futuro con ottimismo.