Salvini, ‘a immigrati paghiamo hotel con piscina: Renzi istiga al razzismo’

Matteo Salvini, intervenuto a La Telefonata di Maurizio Belpietro su Canale 5, a proposito delle elezioni regionali in Emilia Romagna, spiega: “in Emilia Romagna io ci credo”, anche se i sondaggi sono contrari. “Ci sono migliaia di romagnoli che pensano di restare a casa e non andare a votare, ma ho visto gente esasperata. A fronte di migliaia di rom e immigrati che hanno colazione e cena, ci sono i terremotati che pagano addirittura la Tari".

Secondo il leader della Lega "il governo Renzi istiga al razzismo. Hanno detto che finiva Mare Nostrum, gli hanno cambiato nome e nelle ultime 24 ore sono sbarcati migliaia di immigrati" che il governo ospita "in hotel tre stelle con piscina e fronte spiaggia a cui gli italiani pagano colazione e pernottamento".

Sulla possibilita’ di dare vita a una Lega del Sud: "Ne sono convinto, alcune battaglie sono uguali a Milano come a Lecce. L’Europa ci sta massacrando e quindi e’ una battaglia che facciamo volentieri in tutta Italia. Resto autonomista e federalista e penso che possa essere utile in molte parti. Penso che la Lega ha una funzione utile per un progetto di rilancio".

Salvini sindaco di Milano? "E’ un sogno potere fare qualcosa di buono per la tua citta’, mi affascinerebbe, ma vediamo cosa mi chiederanno di fare. Se ci saranno impegni dal punto di vista nazionale vediamo se verra’ prima Milano o qualcosa d’altro".