Roma, gli strappano la collana d’oro dal collo: arrestati quattro cittadini egiziani

Due di loro sono in carcere a Regina Coeli, gli altri sono stati portati rispettivamente a Civitavecchia e a Velletri in attesa della convalida

Quattro cittadini egiziani tra i 19 e i 26 anni, tutti gia’ conosciuti alle forze dell’ordine e nella Capitale senza fissa dimora, sono stati fermati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante dopo una rapina compiuta la scorsa notte nel quartiere Esquilino a Roma.

La vittima, un uomo di 49 anni originario del Venezuela e da tempo residente a Roma, ha contattato il 112 per chiedere aiuto dopo essere stato assalito da 4 persone che lo hanno accerchiato mentre stava camminando in strada e gli hanno strappato una collana in oro dal collo e sono poi scappati.

All’arrivo dei Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante la vittima, che non ha riportato conseguenze fisiche, ha fornito le descrizioni dei rapinatori e la direzione di fuga.

Dopo una battuta di ricerche, i responsabili sono stati individuati in piazza Vittorio Emanuele II e sono stati fermati poiche’ perfettamente coincidenti con le indicazioni fornite dal 49enne. Nella tasca di uno di loro sono stati trovati un coltello a serramanico di 15 centimetri e la collana rubata. I carabinieri hanno, quindi, fatto scattare nei loro confronti il fermo di indiziato di delitto con l’accusa di rapina aggravata in concorso. Due di loro sono in carcere a Regina Coeli, gli altri sono stati portati rispettivamente a Civitavecchia e a Velletri in attesa della convalida.