Roberto Filpo, “la linea USEI non cambia”

“Siamo un Partito di idee e di lavoro, di iniziative e di risultati. Il nostro leader, non per niente, si é costruito una carriera da zero, lavorando 12 ore al giorno da sempre”

La nostra linea non cambia! Noi siamo USEI, un partito politico nato dalle origini delle nostre comunità italiane, marcato dalla serietà e dal lavoro costante dei nostri connazionali e dal nostro rappresentante in Parlamento Renata Bueno che, fra l’altro, é Presidente della Commissione Permanente degli Affari Esteri. Sappiamo che é poco il margine decisionale nell’ambito della Camera per ognuno dei parlamentari delle Circoscrizioni estere, ma sappiamo anche che il lavoro si fa a Roma, cercando accordi, portando progetti di legge, interpellando ministri.

Il volume di lavoro nel Parlamento italiano é enorme, caratterizzato dalla burocrazia e dall’inattività, ma ci pare assurdo portare avanti un discorso contro un solo partito. Noi siamo indipendenti autentici e votiamo soltanto ció che la nostra coscienza ci suggerisce. La nostra esperienza ci ha insegnato che schierarsi a favore o contro un partito, non conduce a nulla di positivo. Noi siamo un movimento autentico che vuol difendere l’emigrazione, che non ha bisogno di fuochi d’artificio per ottenere voti.

Siamo un Partito di idee e di lavoro, di iniziative e di risultati. Il nostro leader, non per niente, si é costruito una carriera da zero, lavorando 12 ore al giorno da sempre, costruendo un gruppo affiatato di lavoro che occupa migliaia di persone. Eugenio Sangregorio é un imprenditore edile che ha costruito palazzi, strade, case, quartieri e persino un Cimitero come “Los Cipréses” che ha ottenuto premi a livello mondiale con una cappella pensata e costruita nientemeno che da Carlos Páez Vilaró.

USEI logoOltre alle innumerevoli opere edilizie Sangregorio ha contribuito a costruire identità italiana, da decenni. Sue sono state grandi iniziative editoriali, creazione di associazioni, di movimenti ed il suo altruismo lo ha portato a beneficiare, come USEI, 150 connazionali affinché, in una delle crisi piú difficili dell’Argentina, potessero riscuotere le loro pensioni in Euro. In occasione della terribile vicenda di Amatrice Sangregorio ha raccolto oltre 20.000 dollari per i terremotati, mentre il Consolato Generale meno della metá, senza neanche ringraziare quest’opera.

Fatti e non parole che hanno contribuito fortemente all’identitá italiana, al senso di appartenenza, all’orgoglio. Questo é USEI, orgoglio di essere italiani, di saper di appartenere alle origini di Dante, di Michelangelo, di Leonardo o Raffaello, ma anche della Ferrari, di Valentino Rossi o la Nazionale Campione del Mondo. Senza fuochi d’artificio fini a se stessi o alla semplice lotta elettoralistica! U…sei italiano? Allora vieni da noi, ti faremo sentire un’ italiano vero.

Roberto Filpo, Segretario del Partito USEI – America Meridionale